Comitato Genitori Taino
Il forum del CGT è chiuso.
Ci siamo trasferiti su Facebook a questo indirizzo: https://www.facebook.com/ComitatoGenitoriTaino/

Comitato Genitori Taino

Scuola Primaria G.Pascoli , Taino (VA)
 
IndiceCalendarioRegistratiAccedi

Condividi | 
 

 Progetto PEDIBUS

Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
Mauro.Crippa
Founder
Founder
avatar

Data d'iscrizione : 17.05.11
Età : 49
Località : Taino
Messaggi : 616

MessaggioTitolo: Progetto PEDIBUS   Dom 11 Nov 2012 - 21:26

Come accennato durante l'ultimo consiglio di Interclasse, l'Amministrazione Comunale in collaborazione con la scuola e il nostro Comitato, si sta organizzando per realizzare il progetto "Pedibus". Apro pertanto questa discussione in modo da parlarne tutti insieme e tenere traccia di ogni sviluppo e suggerimento.

Grazie alla segnalazione di Erika Parolin, inizio col riportare un link davvero molto interessante sull'argomento: [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Ci sono moltissime notizie utili ed anche un elenco di tutte le scuole in Italia (suddivise per Regioni), che da tempo stanno adottando questo progetto. Anche a Varese ci sono diversi esempi...direi che è un buon punto di partenza per trarre idee e spunti anche per Taino.
Una cosa che mi è balzata subito all'occhio, è che la maggior parte organizza il "Pedibus" solo per l'andata e non per il ritorno. Probabilmente è molto più semplice in termini organizzativi, soprattutto per il reperimento di volontari che curino i bambini.
Torna in alto Andare in basso
http://cgtaino.forumattivo.it
Silvia Prandoni
Membro Attivo
Membro Attivo


Data d'iscrizione : 30.06.11
Messaggi : 36

MessaggioTitolo: Pedibus   Gio 11 Apr 2013 - 20:45

In data 10/04/2013 c´è stata la riunione per l´organizzazione del Pedibus. Eravamo presenti: il Sindaco, Elena Paietta, la maestra Fiorella, la maestra Linda, il Sig. Costa dell´associazione "Spazio Libero", il Sig. Boari dell´associazione "Casa Rosa", Erica Brovelli assessore ai Servizi Sociali, Cristina Villa e Silvia Prandoni per il Comitato Genitori.

Elena ha introdotto l´argomento puntando subito al traguardo più ambizioso: la creazione di un servizio di Pedibus (su parte o tutto il territorio del Comune) permanente.

Andare a scuola a piedi fa bene alla salute dei bambini ed anche all´ambiente. I bambini si autoresponsabilizzano perché sanno che il percorso deve essere fatto seguendo delle regole precise, incominciano a riconoscere i segnali stradali e vengono resi sempre più consapevoli dei pericoli della strada. Certo non è facile mettere in piedi un´organizzazione di questo tipo e per questo motivo è necessario sapere se i genitori vogliono che i loro figli facciano questo tipo di esperienza.

Si è pertanto deciso di organizzare due settimane "pilota", la prima dal 13 al 19 maggio e la seconda dal 3 al 7 giugno.

Nella settimana dal 6 al 10 maggio la polizia stradale andrà a scuola per sensibilizzare i bambini sull´argomento della Sicurezza sulla strada. Quest´attività rientra in una proposta fatta dal Ministero per la prevenzione degli incidenti sulla strada.

Le maestre hanno inoltre pensato di provare in quella settimana il sistema che utilizzerà il Pedibus facendo fare ai bambini dei brevi percorsi nel centro del paese. Tutti i bambini dovranno stare in fila indiana tenendo una corda che rimarrà sempre verso il centro della carreggiata. Nel Pedibus aprifila e chiudifila sono adulti. E´necessario che per ogni linea ci siano due adulti più un adulto supplementare ogni 10 bambini.

Il 15 aprile l´Amministrazione Comunale distribuirà a scuola un avviso per poter organizzare queste due settimane di prova. I genitori potranno dare l´adesione all´iniziativa per il proprio bambino, indipendentemente dal fatto che prenda il pulmino o meno, ed eventualmente dare la disponibilità come volontario per uno o più viaggi. Sono bene accette le disponibilità di nonni, zii e volenterosi in generale. Probabilmente il 30 aprile ci sarà la prima riunione dei volontari per organizzare le linee (dovrebbero essere 5 linee ancora da definire).

Per questo motivo sono stati invitati il Sig. Costa ed il Sig. Boari. Sensibilizzeranno gli iscritti alle loro associazioni. Inoltre hanno una buona esperienza nell´organizzazione di attività in cui bisogna gestire anche dei turni.

Per le due settimane di prova il Sindaco ha pensato di stipulare un´assicurazione temporanea per i partecipanti all´iniziativa. Se si continuerà l´anno prossimo ci sarà bisogno di un´assicurazione per tutto l´anno e di una mini-formazione per i volontari accompagnatori. Anche se molto probabilmente per l´anno prossimo si pensava di istituire il Pedibus nei mesi ottobre - metà novembre e marzo - fine della scuola. Ma è tutto ancora da discutere.

Naturalmente i vari attori (Amministrazione Comunale, Comitato Genitori, Scuola ed Associazioni di volontariato) si dovranno incontrare ancora dopo che sono state raccolte le adesioni per organizzarsi.

Dopo la prima settimana o sicuramente dopo la seconda ci sarà un incontro anche con i genitori per confrontarsi sull'esperimento, per correggere gli aspetti problematici e per suggerire nuove idee. Questo è un progetto da realizzare tutti insieme: genitori, scuola, comune e volontari.

Ci sono diversi Comuni che si sono cimentati con il Pedibus e ci sono riusciti. (Per saperne di più: [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Siamo a disposizione per qualsiasi chiarimento.

Silvia Prandoni

Cristina Villa
Torna in alto Andare in basso
Raffaella Ossola
Membro Attivo
Membro Attivo


Data d'iscrizione : 23.06.11
Messaggi : 32

MessaggioTitolo: Re: Progetto PEDIBUS   Mar 16 Apr 2013 - 17:08

Mi piace l'iniziativa del pedibus, mi sembra solo un po' prematuro fermare completamente lo scuolabus, sul quale tante famiglie fanno affidamento. Speriamo che l'amministrazione ne tenga conto.

Raffaella
Torna in alto Andare in basso
Mauro.Crippa
Founder
Founder
avatar

Data d'iscrizione : 17.05.11
Età : 49
Località : Taino
Messaggi : 616

MessaggioTitolo: Re: Progetto PEDIBUS   Sab 27 Apr 2013 - 7:20

Raffaella Ossola ha scritto:
Mi piace l'iniziativa del pedibus, mi sembra solo un po' prematuro fermare completamente lo scuolabus, sul quale tante famiglie fanno affidamento. Speriamo che l'amministrazione ne tenga conto.

Raffaella

Ho detto la stessa cosa al Sindaco, in occasione della giornata "Nontiscordardimè" a scuola.
Da quello che ho capito, il pulmino è agli "sgoccioli" e soldi per acquistarne uno nuovo pare che non ci siano...siamo alle solite!
Torna in alto Andare in basso
http://cgtaino.forumattivo.it
Mauro.Crippa
Founder
Founder
avatar

Data d'iscrizione : 17.05.11
Età : 49
Località : Taino
Messaggi : 616

MessaggioTitolo: Re: Progetto PEDIBUS   Sab 27 Apr 2013 - 7:21

La scuola ci ha informato che la raccolta dei moduli di adesione al progetto, ha messo in evidenza la scarsità di accompagnatori con conseguente rischio che l'iniziativa possa partire.

Andrebbe caldeggiata soprattutto la partecipazione dei nonni!

Fate passa-parola grazie.
Torna in alto Andare in basso
http://cgtaino.forumattivo.it
Erika Parolin
Membro
Membro


Data d'iscrizione : 19.09.11
Età : 40
Messaggi : 14

MessaggioTitolo: Re: Progetto PEDIBUS   Mar 14 Mag 2013 - 8:31

LINEA GIALLA, C'E'!! Very Happy

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Torna in alto Andare in basso
VALERIA MORLACCHI
Membro
Membro


Data d'iscrizione : 03.09.11
Messaggi : 7

MessaggioTitolo: Re: Progetto PEDIBUS   Mar 14 Mag 2013 - 8:57

Very Happy LINEA ROSA TUTTO OK, bellissimo vederli in fila con la corda tra le mani. Un grazie a tutti i volontari che sacrificano il loro tempo per i nostri bimbi.
Torna in alto Andare in basso
Mauro.Crippa
Founder
Founder
avatar

Data d'iscrizione : 17.05.11
Età : 49
Località : Taino
Messaggi : 616

MessaggioTitolo: Re: Progetto PEDIBUS   Mar 14 Mag 2013 - 19:25

Ecco anche la linea ARANCIONE Very Happy

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Torna in alto Andare in basso
http://cgtaino.forumattivo.it
francesco tallarico
Membro Attivo
Membro Attivo


Data d'iscrizione : 02.12.12
Località : taino
Messaggi : 23

MessaggioTitolo: Re: Progetto PEDIBUS   Mer 15 Mag 2013 - 15:47

L'iniziativa non sarebbe male ma mi sorge una domanda... il comune lo fa x l'ecologia o lo fa solo per risparmiare? Visto che dal verbale dell'assemblea è risultato che ha solo proposto l'iniziativa e non ha collaborato, anche nell'organizzazione aspettavo mio figlio e x sbaglio è stato aggregato a un altra linea e l'errore non è stato dei volontari ma del comune nella gestione delle linee, poi altra cosa, per il pulmino ci sono le strade ma per il piedibus? manca la cosa essenziale, il marciapiede sulle strade principali, i bambini e i volontari devono fare strade secondarie e allungare tragitto per evitarle o sbaglio? E comunque se fanno strade principali tipo via milano, sulla provinciale,dov'è il marciapiede? Facciamo le iniziative ok, sono daccordo, il comune risparmia, certo l'ecologia è importantissima sono daccordo ma se mio figlio deve rischiare come tanti altri bambini su strade poco sicure per mancanza di marciapiede allora credo che questa sia negligenza da parte del comune, devono fare marciapiedi e mettere dossi su strade che vengono a volte prese per piste di gara da certi automobilisti...
Torna in alto Andare in basso
Mauro.Crippa
Founder
Founder
avatar

Data d'iscrizione : 17.05.11
Età : 49
Località : Taino
Messaggi : 616

MessaggioTitolo: Re: Progetto PEDIBUS   Mer 15 Mag 2013 - 19:22

Giuste osservazioni, le sottoporremo all'Amministrazione Comunale (e ce ne sarebbero altre).
L'unica cosa che forse hai inteso male, è che il Comune ha proposto ed anche organizzato il tutto! Siamo noi del CGT che non abbiamo partecipato alla fase organizzativa: abbiamo solo pubblicizzato la proposta del Comune.
Lasciate passare questa intensa fase che ci vede impegnati nella festa di fine anno e poi torneremo sull'argomento...
Torna in alto Andare in basso
http://cgtaino.forumattivo.it
francesco tallarico
Membro Attivo
Membro Attivo


Data d'iscrizione : 02.12.12
Località : taino
Messaggi : 23

MessaggioTitolo: Re: Progetto PEDIBUS   Mer 15 Mag 2013 - 20:19

Si capito male, comunque va benissimo piedibus ma ben organizzato e con strutture urbane adeguate, prima alcuni ragazzi scendevano sotto casa o nei paraggi perchè c'era spazio insufficiente per il pulmino ma ora con piedibus alcuni devono scendere lontano da casa a circa mezzo km, questo sicuramente dovuto alla mancanza di strutture stradali adeguate non è cosa accettabile poi i genitori sono costretti ad andare a prendere bambini in macchina e alla fine andaranno a prenderli a scuola perchè la spesa non vale l'impresa, e si aumenta così l'inquinamento, altro che ecologia. Altra problematica il tempo, capitano giornate con sole e cielo bello al mattino con repentini cambiamenti pomeriggio e i ragazzi si trovano x strada senza ombrello o abbigliamento adatto e arrivano a casa belli inzuppati, ci vorrebbe un modo per far si che i bambini abbiano un abbigliamento adeguato all'occorrenza, una mantellina o ombrellino, oggi ce n'erano in giro sprovvisti e pioveva bene. Queste sono solo alcune cose da affrontare per un eventuale futura iniziativa del piedibus, vedremo come va...
Torna in alto Andare in basso
manuela bona
Membro Platinum
Membro Platinum


Data d'iscrizione : 29.09.11
Età : 47
Località : taino
Messaggi : 104

MessaggioTitolo: Re: Progetto PEDIBUS   Gio 16 Mag 2013 - 15:51

Ciao sono d'accordo con te, abbiamo raccolto varie problematiche e lamentele sull'argomento. Ma la settimana di prova credo l'abbiano fatta anche per questo, tante volte l'esperienza insegna. Nel caso vogliano utilizzare il pedibus in modo definitivo (eslcusi i mesi più freddi) dovranno adottare degli accorgimenti per migliorare la qualità del servizio e la sicurezza dei bambini. Come dice Mauro fatte le settimane di prova e passata la festa di fine anno vediamo di fare un punto della situazione. Comunque sono contenta che qualcuno abbia espresso la propria opinione apertamente utilizzando il forum. Grazie.
Torna in alto Andare in basso
francesco tallarico
Membro Attivo
Membro Attivo


Data d'iscrizione : 02.12.12
Località : taino
Messaggi : 23

MessaggioTitolo: Re: Progetto PEDIBUS   Gio 16 Mag 2013 - 17:00

al seguente link ci si può informare sull'iniziativa e alcuni accorgimenti tra i quali esempio i giubbetti rifrangenti [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]


Ultima modifica di francesco tallarico il Gio 16 Mag 2013 - 17:21, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
francesco tallarico
Membro Attivo
Membro Attivo


Data d'iscrizione : 02.12.12
Località : taino
Messaggi : 23

MessaggioTitolo: Re: Progetto PEDIBUS   Gio 16 Mag 2013 - 17:16

Il progetto piedibus va benissimo ma ciò non deve togliere il fatto che l'amministrazione comunale sia sprovvista di pulman scolastico adeguato, in sicurezza e a norma. Se si faranno le gite li mandiamo a piedi? Va bene tutto finchè è tollerabile ma per certe cose ci vuole coscienza, l'amministrazione vuole rispettare l'ecologia e va benissimo ma ciò non deve mettere la scuola in condizioni di non poter effettuare delle gite sicuramente istruttive ed essenziali per i bambini, perchè a quel punto si capisce che non si tratta più di ecologia ma di solo risparmio di soldi il che va benissimo se fatto nella norma e con consapevolezza,un pulmino scolastico ci vuole comunque sempre disponiobile per ogni evenienza e urgenza e che sia in condizioni regolamentari e non una trappola x topi in caso di qualche situazione di pericolo. Grazie per l'ascolto Very Happy
Torna in alto Andare in basso
elena manfrin
Membro Cool
Membro Cool


Data d'iscrizione : 22.06.11
Età : 43
Località : angera
Messaggi : 51

MessaggioTitolo: Re: Progetto PEDIBUS   Gio 16 Mag 2013 - 17:32

io penso si debba salvaguardare invece le persone che lavorano, che usufruiscono del prescuola e che quindicol pedibus e basta sono penalizzate
Elena
Torna in alto Andare in basso
Raffaella Ossola
Membro Attivo
Membro Attivo


Data d'iscrizione : 23.06.11
Messaggi : 32

MessaggioTitolo: Re: Progetto PEDIBUS   Gio 16 Mag 2013 - 21:46

Personalmente, come ho giià fatto presente alla riunione del CGT, sono convinta che si siano saltati dei passaggi fondamentali per l'attivazione del pedibus, che sia stata presa una decisione e sia stata imposta dall'alto alle famiglie senza realmente considerarne nè la fattibilità nè le disponibilità. Queste due voci andavano sondate molto tempo prima di arrivare alla proposta definitiva, invece gli amministratori hanno deciso di loro iniziativa, senza interpellare i diretti interessati, cioè i bambini e le loro famiglie, mettendoli davanti al fatto compiuto, in sostanza il messaggio è stato: in queste due settimane noi facciamo il pedibus, o ti adegui o ti arrangi. inoltre, come dice Francesco, su alcune strade mancano i marciapiedi e alcuni bambini devono essere recuperati dalle famiglie in posti diversi da quelli utilizzati come fermate dallo scuolabus, meno sicuri e più lontani da casa, basta pensare alle famiglie che abitano dopo il passaggio a livello; forse per questo su alcuni percorsi lo scuolabus andava lasciato. ANche per quel che riguarda l'ecologia, ricordo che il mezzo pubblico - e quindi lo scuolabus, in quanto mezzo "collettivo" è considerato ecologico; non lo sono invece le decine di auto in più che in questa settimana per disparati motivi si sono mosse da casa o hanno allungato il percorso per portare/riprendere i figli a scuola.

Ripeto: sono favorevole al pedibus, al cento per cento, e mi dispiace pensare che per la fretta che il comune ha avuto nel gestirlo si debba dire:"Pedibus mai più".
Torna in alto Andare in basso
francesco tallarico
Membro Attivo
Membro Attivo


Data d'iscrizione : 02.12.12
Località : taino
Messaggi : 23

MessaggioTitolo: Re: Progetto PEDIBUS   Ven 17 Mag 2013 - 16:15

Raffaella Ossola ha scritto:
Personalmente, come ho giià fatto presente alla riunione del CGT, sono convinta che si siano saltati dei passaggi fondamentali per l'attivazione del pedibus, che sia stata presa una decisione e sia stata imposta dall'alto alle famiglie senza realmente considerarne nè la fattibilità nè le disponibilità. Queste due voci andavano sondate molto tempo prima di arrivare alla proposta definitiva, invece gli amministratori hanno deciso di loro iniziativa, senza interpellare i diretti interessati, cioè i bambini e le loro famiglie, mettendoli davanti al fatto compiuto, in sostanza il messaggio è stato: in queste due settimane noi facciamo il pedibus, o ti adegui o ti arrangi. inoltre, come dice Francesco, su alcune strade mancano i marciapiedi e alcuni bambini devono essere recuperati dalle famiglie in posti diversi da quelli utilizzati come fermate dallo scuolabus, meno sicuri e più lontani da casa, basta pensare alle famiglie che abitano dopo il passaggio a livello; forse per questo su alcuni percorsi lo scuolabus andava lasciato. ANche per quel che riguarda l'ecologia, ricordo che il mezzo pubblico - e quindi lo scuolabus, in quanto mezzo "collettivo" è considerato ecologico; non lo sono invece le decine di auto in più che in questa settimana per disparati motivi si sono mosse da casa o hanno allungato il percorso per portare/riprendere i figli a scuola.

Ripeto: sono favorevole al pedibus, al cento per cento, e mi dispiace pensare che per la fretta che il comune ha avuto nel gestirlo si debba dire:"Pedibus mai più".

Condivido pienamente, pio lo scuolabus in alcune vie non andava per questioni di spazio e il piedibus potrebbe ovviare a questi inconvenienti, a piedi si può andare dappertutto mentre con scuolabus no, ma qui mi è sembrato tutto il contrario, capisco che è per mancanza di strutture urbane adeguate ma allora che il comune risolva prima queste problematiche strutturali e non che metta in difficoltà le famiglie in questo modo cercando di risolvere problematiche che sono a monte di queste...
Torna in alto Andare in basso
CRISTINACODAZZI
Membro Attivo
Membro Attivo


Data d'iscrizione : 22.06.11
Messaggi : 15

MessaggioTitolo: Re: Progetto PEDIBUS   Mar 21 Mag 2013 - 14:05

Per quello che ne so io come rappresentante di classe il comune ha proposto di fare il pedibus, ne è stato discusso durante il primo o secondo interclasse di quest'anno; i genitori sono stati informati tramite il verbale della riunione; è stato poi mandato un questionario da compilare a casa. Penso che se la maggior parte delle famiglie non fosse stato d'accordo non si sarebbe fatto.
Come tutte le iniziative nuove vanno considerati i pro e i contro ed è per questo che il comune, e i genitori che hanno partecipato alle riunioni, hanno voluto queste due settimane di prova. In seguito ci sarà una riunione dove saranno invitati tutti i genitori per esprimere la loro opinione.
Se dovesse entrare in vigore per un certo periodo durante il prossimo anno scolastico sicuramente i bambini saranno dotati almeno di mantellina e stivali di gomma, di questo si era già discusso.
Sono d'accordo che non deve essere un'alternativa ai problemi del nostro vecchio pullmino, che va sicuramente migliorato allungando magari alcuni percorsi per rispettare almeno le fermate del scuolabus.
Cerchiamo di essere numerosi alla prossima riunione.
Torna in alto Andare in basso
francesco tallarico
Membro Attivo
Membro Attivo


Data d'iscrizione : 02.12.12
Località : taino
Messaggi : 23

MessaggioTitolo: Re: Progetto PEDIBUS   Lun 27 Mag 2013 - 19:27

CRISTINACODAZZI ha scritto:
Per quello che ne so io come rappresentante di classe il comune ha proposto di fare il pedibus, ne è stato discusso durante il primo o secondo interclasse di quest'anno; i genitori sono stati informati tramite il verbale della riunione; è stato poi mandato un questionario da compilare a casa. Penso che se la maggior parte delle famiglie non fosse stato d'accordo non si sarebbe fatto.
...
Scusa Cristina, io non sono contrario al piedibus ma a me non risulta che abbiamo scelto se farlo o no ma risulta che sono state stabilite le date delle 2 settimane in cui si sarebbe fatto il piedibus, un pò come succede per le vaccinazioni, te le impongono nel modo in cui dopo sembra che hai scelto tu di farle e te ne prendi le responsabilità. Il piedibus fa parte di un progetto di scuole ecologiche che stanno attuando nel nostro territorio, va benissimo, concordo ma voglio stare tranquillo che i miei figli siano condotti in sicurezza e accessoriati per le evenienze, adesso a taino il piedibus è da definire bene e ci sono strutture urbane inadatte come si è detto nei post precedenti e una volta definite e messe in opera queste modifiche urbane allora si può parlare di definire bene il progetto, io genitore come altri saremmo daccordo ma non sono daccordo di mettere mio figlio in situazione di pericolo o che devo andare a prenderlo in macchina a mezzo km di distanza solo perchè non ci sono marciapiedi, non vedo ecologia perchè se tanti devono fare come me e utilizzare la macchina per prendere il bambino perchè la fermata è lontana da casa allora non si tratta più di un iniziativa ecologica ma è tutto l'opposto. No

Una domanda mi sorge spontanea:
"Questa iniziativa del piedibus oltre a un progetto ecologico ha qualche altra finalità? Cioè c'è dietro qualcos'altro di cui non siamo a conoscenza?"
Torna in alto Andare in basso
mariarosa
Membro
Membro


Data d'iscrizione : 14.02.13
Messaggi : 5

MessaggioTitolo: Re: Progetto PEDIBUS   Dom 9 Giu 2013 - 22:37

Pedibus si o pedibus no io credo che strutturato diversamente e con maggiore attenzione alla praticità e sicurezza tutto si può fare.... certo, tutte le famiglie non si possono accontentare di certo e allora puntiamo l attenzione sui bimbi e sul servizio. Per alcune famiglie il pedibus è una bella iniziativa perchè i bimbi a piedi possono percorrere strade che il pullman non può, ma tanti vengono penalizzati perchè i capolinea sono lontani dalla fermata di riferimento e spesso le famiglie non hanno sufficienti appoggi per andar a " recuperare" il bambino al capolinea. Credo che l amministrazione comunale si debba impegnare per assicurare la "consegna" del bambino alla fermata di riferimento, oltre il capolinea, magari facendo trovare un auto del comune o del volontario al capolinea pronto a caricare i bimbi e accompagnarli alle loro fermate abituali.... tutto sarebbe piu semplice e gestibile. una domanda mi nasce spontanea: in che misura verrà calcolato il costo per lo scuolabus per l anno prossimo se sarà definita l iniziativa visto che ci saranno mesi di fermo? E poi, secondo voi, far camminare a piedi i bimbi lungo il marciapiede di via Marconi è una cosa sicura? E poi..... gli orari dello scuolabus sono pressochè regolari e puntuali, con il pedibus non si può rispettare l orario e numerose famiglie hanno i minuti contati e gli impegni di lavoro e casa sono incastrati modello puzzle..... come si risolve questa cosa soprattutto se bisogna pure perder tempo per andare al capolinea e magari a casa ci sono altri bimbi? troppe sono le domande, magari sarebbe opportuno riuscire a portarle a conoscenza dell amministrazione comunale e riuscire ad avere un incontro di discussione.
Cmq, grazie a tutti coloro che hanno partecipato attivamente alle due settimane già sperimentate.
Torna in alto Andare in basso
Raffaella Ossola
Membro Attivo
Membro Attivo


Data d'iscrizione : 23.06.11
Messaggi : 32

MessaggioTitolo: Re: Progetto PEDIBUS   Lun 10 Giu 2013 - 22:47

Prendendo spunto dalle proposte di Mariarosa sarebbe possibile richiedere all'amministrazione un incontro per definire chiaramente, punto per punto, tutte le soluzioni ceh si intendono adottare per risolvere le criticità sollevate e ripartire più sereni a settembre?

Anche solo per fare il punto della situazione e parlarsi "de visu"

Mauro che ne dici?
Torna in alto Andare in basso
Mauro.Crippa
Founder
Founder
avatar

Data d'iscrizione : 17.05.11
Età : 49
Località : Taino
Messaggi : 616

MessaggioTitolo: Re: Progetto PEDIBUS   Mar 11 Giu 2013 - 5:43

Sono d'accordo! Giovedì sera abbiamo una riunione del Consiglio Direttivo: lo proporrò sicuramente come argomento in modo da incontrarci con il Sindaco a giugno/ luglio.
Inoltre dovremo tornare alla carica con la questione "sicurezza" campo di basket, videocamere di sorveglianza, rete di protezione finestre ala ovest!
Vi terrò informati con avviso sul forum.
Torna in alto Andare in basso
http://cgtaino.forumattivo.it
Raffaella Ossola
Membro Attivo
Membro Attivo


Data d'iscrizione : 23.06.11
Messaggi : 32

MessaggioTitolo: Re: Progetto PEDIBUS   Mar 11 Giu 2013 - 13:48

grazie.

ciao
Torna in alto Andare in basso
Mauro.Crippa
Founder
Founder
avatar

Data d'iscrizione : 17.05.11
Età : 49
Località : Taino
Messaggi : 616

MessaggioTitolo: Re: Progetto PEDIBUS   Gio 12 Set 2013 - 6:10

Solo per informarvi che mercoledì 18 settembre p.v., una piccola delegazione del CGT incontrerà l'Amministrazione Comunale e, fra i vari argomenti, discuteremo di tutte le problematiche che ci avete segnalato in merito al Pedibus!
Torna in alto Andare in basso
http://cgtaino.forumattivo.it
mariarosa
Membro
Membro


Data d'iscrizione : 14.02.13
Messaggi : 5

MessaggioTitolo: Re: Progetto PEDIBUS   Lun 23 Set 2013 - 21:24

Ciao ragazzi e ben trovati anche per questo anno scolastico insieme....
Problematica pedibus discusse???
Novità dell anno scolastico ??? 
Appena avrò notizie in merito ai nuovi " buoni pasto " ve ne darò comunicazione cosi da non cadere dal pero un po tutti nel momento del bisogno !!! 
notte
Torna in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Progetto PEDIBUS   

Torna in alto Andare in basso
 
Progetto PEDIBUS
Torna in alto 
Pagina 1 di 2Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» Progetto fotografico "52 scatti per 12 mesi"
» PROGETTO L' IGIENE DEL MIO CORPO
» creare progetto per alunno disabile..
» cerco aiuto per un progetto ecologia da attuare nella scuola dell'infanzia
» PROGETTO: I MESTIERI

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Comitato Genitori Taino :: Discussioni di carattere generale :: Discussioni comuni a tutte le classi-
Andare verso: